Tortine soffici alle carote, mandorle e arancia

tortini mandorle carote e arancia 1tortini mandorle carote e arancia 2

tortini mandorle carote e arancia 3

{Senza pensarci Francisco l’attrasse a sè e le cercò le labbra.
Fu un bacio casto, tiepido, lieve, tuttavia ebbe l’effetto di una scossa tellurica nei loro sensi. Entrambi percepirono la pelle dell’altro prima mai così precisa e vicina, la pressione delle loro mani, l’intimità di un contatto anelato fin dagli inizi del tempo. Li invase un calore palpitante nelle ossa, nelle vene, nell’anima, qualcosa che non conoscevano o che avevano del tutto scordato, perché la memoria della carne è fragile. […]
A dire il vero fu appena un bacio, la suggestione di un contatto atteso e inevitabile, ma entrambi erano sicuri che quello sarebbe stato l’unico bacio che avrebbero potuto ricordare sino alla fine dei loro giorni e fra tutte le carezze l’unica che avrebbe lasciato una traccia sicura nelle loro nostalgie.}

(D’amore e ombra, I. Allende)

tortini mandorle carote e arancia 4

tortini mandorle carote e arancia 5

Ingredienti per 18 tortini

  • Farina 00, 200 g
  • Zucchero semolato, 100 g
  • Uova, 2 medie
  • Latte fresco intero, 50 ml
  • Burro, 80 gr + un po’
  • Carote, 150 g
  • Mandorle pelate, 60 gr
  • Arancia biologica, 1
  • Limone, ½
  • Lievito vanigliato, 8 gr
  • Zucchero a velo, q.b.

Procedimento:

  • Inizia tostando le mandorle a fiamma dolce in un pentolino dal fondo spesso. Tritale poi in un mortaio grossolanamente. Monda le carote e con l’aiuto di un mixer tritale finemente, poi bagnale con qualche goccia di succo di limone, per evitare che anneriscano.
  • Con l’aiuto di una frusta monta lo zucchero semolato assieme al burro morbido (a temperatura ambiente) e alla scorza dell’arancia grattugiata (io l’ho utilizzata quasi tutta, ma dipende molto dai gusti di ognuno). Aggiungi un uovo alla volta, poi unisci la farina setacciata assieme al lievito alternandola con il latte a filo, aggiungi anche il succo di circa ¼ di arancia.
  • Monta il composto per qualche minuto con la frusta, poi unisci le mandorle e le carote e mescola delicatamente con movimenti circolari dal basso verso l’alto.
  • Spennella con un poco di burro fuso l’interno di ogni stampino (non necessario nel caso si usassero pirottini in carta, versa all’interno di ognuno circa un cucchiaio colmo di composto, e inforna a 175° per 25 minuti.
  • Lascia raffreddare, sforma, spolvera con lo zucchero a velo quindi servi.

tortini mandorle carote e arancia 7

tortini mandorle carote e arancia

tortini mandorle carote e arancia 6

 Con questa ricetta partecipo al contest Sedici – L’alchimia dei sapori,

ospitato per gli agrumati dal blog Menta&Salvia

Agrumati_piccolo

Annunci

40 thoughts on “Tortine soffici alle carote, mandorle e arancia

    • Tamara, grazie, e ti prego, continua a ripeterti, se vuoi. Non puoi nemmeno immaginare (o forse sì?) quanto io mi senta insicura. Ogni post è un salto nel vuoto e fino a quando non leggo commenti ad esempio come i tuoi, sto col fiato sospeso… e mi fa bene sapere che in qualche modo ho “raggiunto” qualcuno. Io ti abbraccio forte!!!

      Mi piace

  1. Mi sono innamorata di queste tortine. Mi sono innamorata perdutamente della loro forma che richiama la Primavera, perché la primavera io inizio a sentirla ovunque anche se il vento oggi spinge fin qui l’odore della neve caduta copiosa sui monti. Mi sono innamorata del sapore leggendo gli ingredienti, perché riesco a sentirli sai? Ho questo piccolo dono di comprendere la consistenza e il sapore, leggendo gli ingredienti….e queste foto, sono la mappa che svela il Tesoro! Ti adoro, Miss Wild Honey! ❤

    Mi piace

    • La sento anch’io, Reb. La trovo soprattutto nella luce diversa che mi si rivela la mattina presto, quando silenziosa mi muovo in casa mentre i bimbi dormono. Quasi la tocco quando vedo quel nuovo raggio tagliare trasversalmente il mio soggiorno. E l’annuso, nell’aria che sta cambiando, nel cinguettio prepotente degli uccellini che abitano gli alberi intorno a casa mia.
      Adoro come mi leggi, è come se fossi un libro aperto, e non posso che amare questa sintonia che c’è tra noi. Grazie! Ti stringo ❤

      Mi piace

  2. C’è così tanto amore nei dettagli dei tuoi post che è impossibile non respirarlo a pieni polmoni, anche attraverso lo schermo! Con questi tortini mi conquisti, ancora una volta! Pensa che mi è capitato di provare dolci con mandorle e carote e dolci con mandorle e arancia… eppure non ho mai pensato ad unire questi tre ingredienti. Sono certa che siano favolosi! Ti stringo forte!

    Mi piace

    • L’abbinamento è a mio parere uno dei più vincenti, alla fine sono tre signori ingredienti… Sono felice che mi respiri a pieni polmoni, mi hai regalato un’immagine bellissima, grazie <3. Ciao Vane, un bacio grande

      Mi piace

  3. Ci sono baci più speciali di altri, che fermano il tempo e lo raccolgono per l’eternità. E solo a ripensarci sono così intensi che ti sembra di riviverli, infinite volte, perchè non ne sei sazia mai.
    Ti abbraccio mia superba amica, bella dentro e fuori e capace di grandi, grandissime cose ❤

    Mi piace

    • Tesoro mio, mi rimandi sempre emozioni bellissime, e io non vedo l’ora di trovare un tuo commento, un pensiero che va sempre oltre ma al contempo si sofferma sull’incipit che scelgo. Sei preziosa, speciale, vera ❤

      Mi piace

  4. Per un cuore solitario che vive nel ricordo (e -forse?- ancora un po’ nella speranza), le tue parole sono musica. Non importa cosa abbia oggi e cosa, la lotta che ho intrapreso, mi stia togliendo. Io sono ricca proprio per quei ricordi e per aver provato emozioni che non tutti sanno provare. E tu mi aiuti a tirare su il visino e a continuare la mia guerra.
    Chiudo gli occhi e respiro gli aromi dei tuoi tortini. Pieni, delicati, affettuosi.
    Ti stringo.

    Mi piace

    • La tua lotta un po’ la conosco e un po’ la sento mia, un puzzle intero ma racchiuso in due vetri separati. Ma c’è così tanta magia nei ricordi, sono la benzina del nostro cuore, nel bene e nel male. Tu sei una bellissima donna che merita solo fiori sul suo cammino… io sono sicura che prima o poi tu i frutti li raccoglierai, non può esistere altro finale per una perla come te. Ti stringo, ti aspetto, ti sento ❤

      Mi piace

  5. Che belle foto cara, e che tortini deliziosi…adoro il connubio dell’agrume con la mandorla!
    Un abbraccio e grazie per l’emozione che hai saputo trasmettere con le bellissime parole della Allende…

    Mi piace

  6. Un estratto incantevole.. Di un bacio, solo un bacio, ma talmente intenso da scioglierti dentro…
    E le tue foto sono piene di colori caldi: l’arancione, il giallo.. Caldi come il bacio raccontato nelle tue righe…
    Come posso non adorare i tuoi post, la cura che metti non solo nella ricetta, ma anche nelle foto e in tutto l’intorno che é la presentazione e il contorno?
    Splendida forma le tue tortine.. Ne prenderei una ora, da mangiare davanti al pc!
    Ti abbraccio! Smack

    Mi piace

  7. Ale, quando vedo le tue foto immagino te che con tutta calma disponi questi set meravigliosi, dove nessun dettaglio è lasciato al caso. Qui il servizio di metallo (è argento brunito?) crea un’atmosfera orientaleggiante che sta così bene con il profumo d’arancia…così tanto che lo sento fin da qui. Le tue foto parlano, sai? 🙂
    Mi permetto anche di dirti che queste tortine cadrebbero a fagiolo anche per il contest/raccolta “Sedici – l’alchimia dei sapori”, visto che siamo nel mese degli agrumati e tu hai abbinato arancia e mandorle. Fammi sapere se ti fa piacere partecipare, così ti inserisco nel gruppo! Anche se non si vince nulla! 😉
    Ti abbraccio fortissimo, dolce Amica!

    Mi piace

    • Ale, mi spiace smentirti ma l’immagine di me che volteggio leggera per casa e in tutta calma, purtroppo non corrisponde alla realtà. Sono più un elefante che annaspa cercando di cogliere il momento in cui i mostriciattoli dormono in contemporanea, sperando di cogliere la giusta luce 🙂 – giuro, ma che resti tra noi, mi raccomando!!! Ale, scherzi a parte, grazie per la tua delicata presenza e soprattutto grazie per la soffiata su Sedici!!! Un bacio grande!

      Liked by 1 persona

      • Ahahahah !! Anche noi abbiamo avuto la stessa immagine di Ale(ssandra), e nessuno ce la potrà togliere 🙂 queste foto sono belle belle belle da togliere il fiato, le tortine sono così piccine e raffinate, sembrano far capolino portando luce e profumi dall‘oscurità ….
        Troppo dolce e brava tu!! Ti lovviamo💗💗
        Baciiiiii

        Mi piace

      • Aahahahaha ragazze io vi adoro tantissimo e a questo punto dovete sapere che il mio secondo nome è maldestra, il terzo è goffa… Ma vi prego nonostante questa confessione che ho fatto (esclusiva di voi Pancette e dell’Ale) conservate quell’immagine elegante e leggera di me… potete? Un bacio e grazie, siete preziose ❤

        Mi piace

  8. Alessia, non potevi trovare dolce che apprezzi di più 🙂 le tortine alle carote sono fra i miei dolci preferiti e mi piacciono proprio così, monoporzione, con le mandorle e il succo d’arancia. Tutto qui assume una forma così romantica, le tortine si trasformano in delicati fiori e non so proprio se la prima cosa che farei sarebbe addentarle, o perdermi tra il loro profumo. Ti abbraccio forte, Marta!

    Mi piace

  9. Tesoro mio ❤ Queste tortine sono bellissime.. golose e soffici soffici.. poi l'abbinamento carote arancia e mandorle è sempre vincente, uno dei miei preferiti 🙂 Come stai? Ti penso e ti abbraccio stretta ❤

    Mi piace

  10. uno dei miei libri preferiti, peraltro amo quasi tutto dell’allende, una scrittrice che come pochi sa toccare le corde più profonde! i tortini sono adorabili, per la forma e per bontà, semplici, caserecci, profumano di buono, qua si respira sempre un’aria accogliente, appunto di casa! ti abbraccio signorina!

    Mi piace

    • Signorina, buonasera. Molti trovano l’Allende stucchevole, esagerata nelle descrizioni, pesante insomma. Io sono del tuo stesso avviso, le sue parole riescono a toccare la parte più buia di noi. Mi fanno riflettere molto i suoi libri. Ho iniziato con la casa degli spiriti e non ho più smesso. Un bacio grande e grazie per le bellissime parole! ❤

      Mi piace

  11. Il testo è meraviglioso, lo lessi tempo fa e mi rimase nel cuore e le parole che hai scelto sono suggestive, intense, emozionanti, proprio come le tue foto sempre più ricercate e belle… 🙂 in questi giorni sono andata anch’io di carote, ma le ho messe in una torta… resta per me tra le più buone di primavera… segno anche la tua versione, così appena posso la provo:* un bacione carissima:*

    Mi piace

  12. C’è sempre qualcosa di poetico nelle tue foto, qualcosa che parla di un tempo lontano, sognante e nostalgico. E a questa poesia contribuiscono le parole, a rendere il tutto ancora più bello e soave. Mi piacciono moltissimo le tue tortine, adatte all’atmosfera che hai ricreato.
    Grazie :*

    Mi piace

  13. Non so se definirei le tue tortine un bacio o una nostalgia…la citazione iniziale è perfetta per la ricetta , ma soprattutto completa le tue meravigliose fotografie! grazie per aver giocato (così bene) con noi!

    Mi piace

  14. Alessia, che dire? Io alla fine di ogni tuo post rimango sempre senza parole…però sappi che addenterei all’istante una di quelle tortine mentre quei due si baciano e non vedono 😉 ahahah grazie per aver giocato con Sedici! Chi è più alchimista di te, che mescola così bene sapori, sensazioni, immagini e parole? Ti stringo forte!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...