Riso saltato con verdure, mini kefta di pollo e salsina piccante allo yogurt… e c’è un posto nel mondo

1

4

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età.
Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.

(Alda Merini)

riso3

5

-Ingredienti per 4-

Per il riso:

  • Riso basmati, 200 gr
  • Pisellini, 100 gr
  • Cipollotti, 6
  • Carote, 2 medie
  • Sedano, 1 costa
  • Zenzero in polvere, 1 cucchiaino
  • Olio evo, q.b.
  • Salsa di soia, 70 ml

Per le kefta di pollo:

  • Petto di pollo, 200 gr
  • Pane casareccio, 1 fetta spessa senza crosta
  • Aglio, 1 spicchio
  • Yogurt bianco naturale, 3 cucchiai
  • Senape di digione, 1 cucchiaino
  • Paprika piccante, 1 cucchiaino
  • Prezzemolo, 1 mazzetto
  • Semi di cumino, 1 cucchiaino
  • Curry in polvere, ½ cucchiaino
  • Lime, ½
  • Salsa di soia, 1 cucchiaio
  • Sale, un pizzico
  • Farina, q.b.
  • Olio evo, q.b.

Per la salsa piccante allo yogurt:

  • Yogurt bianco naturale, 80 gr
  • Sale grosso, 1 cucchiaino
  • Peperoncino secco, 1
  • Lime, ½
  • Salsa Worcester, 5 gocce
  • Prezzemolo, due ciuffi
  • Olio evo, un filo

-Procedimento-

  • Taglia il petto del pollo e la mollica del pane a pezzettini e condisci con tutti gli ingredienti: aglio tritato finemente, il succo di mezzo lime, lo yogurt, la paprika, il prezzemolo tritato, il cumino, il curry, la senape, la salsa di soia, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio evo. Mescola per bene e mettilo in una ciotola con coperchio, a riposare in frigorifero, affinché tutti i succhi vengano assorbiti, per almeno 4 ore.
  • Cuoci i pisellini a vapore e metti da parte; taglia i cipollotti a rondelle e saltali con un goccio d’olio nella padella wok, metti quindi da parte assieme ai pisellini, trita il sedano finemente e saltalo nel wok, aggiungendo nel caso ci sia bisogno un filo d’olio. Metti da parte assieme al resto e salta nel wok anche le carote tritate finemente.
  • Riunisci tutte le verdure nella padella wok, aggiungi lo zenzero in polvere e la salsa di soia, salta a fiamma medio alta per almeno 2-3 minuti.
  • Cuoci il riso basmati in acqua leggermente salata, e nel frattempo prepara le kefta. Con un tritatutto macina il pollo con tutti i suoi condimenti, forma delle polpettine piuttosto piccole, passale nella farina e cuocile in una capace padella antiaderente con un filo d’olio.
  • Con il pestello tritura finemente il sale assieme al peperoncino, versa lo yogurt in una ciotolina e condiscilo con il trito di sale e peperoncino, il succo del lime e la salsa Worcester. Completa con i ciuffi di prezzemolo, un filo di olio evo e tieni da parte.
  • Scola il riso al dente, saltalo nel wok assieme a tutte le verdure a fiamma alta per 2-3 minuti, servi nella ciotole assieme alle mini kefta e accompagna il tutto con la salsina allo yogurt.

6

7

Annunci

28 thoughts on “Riso saltato con verdure, mini kefta di pollo e salsina piccante allo yogurt… e c’è un posto nel mondo

  1. Le braccia di chi ami sanno farti sentire al sicuro ma anche fremere per un’emozione che non finisce mai, sempre ricca di bagliori e brividi.
    Questo piatto è una perfetta armonia di sapori decisi, accostati con equilibrio e grazia.
    Sei una garanzia di delicata originalità.
    Mi stringo a te, forte ❤

    Mi piace

    • Io sono sicura che tra le tue braccia mi sentirei emozionata e completa. Sai che sono del parere che nella vita l’amore può assumere sfumature e significati diversi, e sai anche cosa penso rispetto all’altra metà della mela. Tu sei la mia garanzia, la perla che è riuscita a farmi uscire dalla mia tana di paure e chiusure, la prova che nella vita le amicizie possono arrivare inaspettate e violente. Ti abbraccio ❤

      Mi piace

  2. Adesso dimmi, come farei a non adorarti? Ancora una conferma. Pensieri che esprimono la profondità dell’animo e sapori che non sono affatto casuali, ma splendidamente strutturati e incastonati in una vera opera d’arte.
    Sei tu, davvero sempre tu. Speciale!!

    Mi piace

    • Grazie anima bella! È così dolce scoprire pian piano i tuoi pensieri e atteggiamenti. ..i commenti che lasciamo sono piccole tracce, pezzi di noi. E io non vedo l’ora di completare questo bellissimo puzzle, pieno di dettagli e affetto. Sei tanto speciale, e io sorrido emozionata quando penso a come sei entrata nella mia vita, e alla tanta strada fatta finora. Buona giornata ragazza dagli occhi cielo ❤

      Mi piace

  3. Che meraviglia, Alessia! Una poesia che lascia senza fiato. Un piatto che fa subito viaggiare. E ancora una volta sono qui a ringraziarti per la bellezza e la profondità che trovo sempre tra le tue pagine. Un abbraccio!

    Mi piace

  4. Che bella atmosfera regna in queste foto, tesorina!
    Una luce calda, come i colori delle spezie che hai messo nella ricetta..!
    Mi piacciono tantissimo le spezie e nella salsina di accompagnamento potrei farci il bagno!!
    Ti abbraccio e ti rubo una polpettina, ma non prima di averla tuffata in quella super salsa!! 😉
    Smack

    Mi piace

  5. Adoro Alda Merini… e qui tra le sue parole, le tue foto e la ricetta c’è da rimanere incantati… Sei bravissima Ale, non mi stancherò mai di dirtelo! ❤ Questa proposta mi piace tanto e mi viene voglia di provare subito… salvo la ricetta 😉 Un abbraccio grande! ❤

    Mi piace

  6. Buongiorno bellezza al bacio ♥ come al solito entro nel tuo angolino, nel tuo mondo e rimango incantata…bellissima proposta culinaria…io adoro questi sapori…che buonoooooo…foto bellissime…hai saputo creare un atmosfera etica, calda e raffinata…e le parole di Alda Merini…bhè quelle scaldano il cuore…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...