Ciambellone variegato alle amarene…elegia del silenzio

1

2

3

Silenzio, dove porti
il tuo vetro appannato
di sorrisi, di parole
e di pianti dell’albero?
Come pulisci, silenzio,
la rugiada del canto
e le macchie sonore
che i mari lontani
lasciano sul bianco
sereno del tuo velo?
Chi chiude le tue ferite
quando sopra i campi
qualche vecchia noria
pianta il suo lento dardo
sul tuo vetro immenso?
Dove vai se al tramonto
ti feriscono le campane
e spezzano il tuo riposo
gli sciami delle strofe
e il gran rumore dorato
che cade sopra i monti
azzurri singhiozzando?
L’aria dell’inverno
spezza il tuo azzurro
e taglia le tue foreste
il lamento muto
di qualche fonte fredda.
Dove posi le mani,
la spina del riso
o il bruciante fendente
della passione trovi.
Se vai agli astri
il solenne concerto
degli uccelli azzurri
rompe il grande equilibrio
del tuo segreto pensiero.
Fuggendo il suono
sei anche tu suono,
spettro d’armonia,
fumo di grido e di canto.
Vieni a dirci
la parola infinita
nelle notti oscure
senza alito, senza labbra.

(Elegia del silenzio, F.G. Lorca)

7

Ciambellone variegato alle amarene

Ingredienti:

  • Farina 00, 250 gr (più un po’ per lo stampo)
  • Uova, 3 medie
  • Zucchero semolato, 80 gr
  • Amarene sciroppate, 200 gr (tra sciroppo e frutti)
  • Yogurt bianco, 3 cucchiai
  • Burro, 80 gr + un po’ per lo stampo
  • Lievito istantaneo per dolci, 1 bustina
  • Bicarbonato, 1 pizzico
  • Zucchero a velo per spolverare

Procedimento:

  • In una capace ciotola, batti le uova assieme allo zucchero fino ad ottenere una morbida crema; aggiungi quindi il burro (liquido e a temperatura ambiente) e continua a mescolare. Aggiungi a poco a poco la farina setacciata assieme al lievito e al bicarbonato, alternandola con lo yogurt. Mescola per bene fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Disponi tutto il composto (tranne tre cucchiai) in uno stampo a ciambella (io ne ho usato uno con 28 cm di diametro) precedentemente imburrato e infarinato. Versa le amarene e il loro sciroppo nella ciotola contenente il restante composto. Mescola per bene e aggiungi nella tortiera. Con una forchetta dai una leggera mescolata ai due composti, con piccoli movimenti circolari dal basso verso l’alto.
  • Inforna a 180° per circa 30 minuti. Lascia raffreddare, sforma il dolce e spolveralo con zucchero a velo.

5

 

6

Annunci

26 thoughts on “Ciambellone variegato alle amarene…elegia del silenzio

    • Quando ero più giovane mi lasciavo spesso andare a disordinate parole….ora apprezzo il silenzio sopra ogni cosa. Sono diventata una dalle poche parole..ma come dici te il silenzio vale più di mille parole. Un bacio, e grazie per esser passata!

      Mi piace

  1. La voglia di allungare la mano verso quelle amarene.
    Afferrare la più bella, imboccare uno dei tuoi bimbi e ridere con loro e con te.
    In un silenzio che non ha bisogno di essere riempito.
    Ti adoro!

    Mi piace

  2. Ciao cara 🙂 ho aspettato così tanto questo ciambellone che alla fine me lo sono perso!Grazie alla tua visita di oggi ti ho recuperata!Mi piace tutto tutto, la presenza dello yogurt, delle amarene che poi ho fatto questa estate e, soprattutto, la consistenza che sembra ruvida come i quella dei dolci che io amo di più!TI mando un bacio e ti farò sapere cosa verrà fuori dal mio esperimento!;-) a presto!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...